Vai a: [ Contenuti ] [ Categorie ] [ Cerca ]

Opera Mastra, un progetto per la Pubblica Amministrazione

Opera Mastra, un progetto per la Pubblica Amministrazione


Se in un primo momento l’idea non è assurda, allora non c’è nessuna speranza che si realizzi…

Citazione illuminata di Albert Einstein, fisico di fama indiscussa ma anche filoso a me caro per la visione disincantata che aveva dell’umanità.

Ho avuto un’idea, come tante ne girano per l’universo in ogni frazione di secondo. Non ho i mezzi, il tempo e, probabilmente, le capacità tecniche per concretizzarla.
La regalo con la speranza che un giorno passi da una dimensione teorica ad una pratica.

Il progetto è indirizzato alla Pubblica Amministrazione, in particolar modo ai Comuni di medie/grosse dimensioni.
L’obiettivo è realizzare un portale che i cittadini possono utilizzare per segnalare buche e dissesti stradali in modo che le società appaltatrici abbiano facoltà di interventi più tempestivi.

Ad oggi la burocrazia ci impone di chiamare un numero di telefono o, nell’ipotesi più avanzata, di inviare segnalazioni ad un anonimo indirizzo di posta elettronica. Se si ha tempo e voglia è possibile recarsi personalmente all’ufficio relazioni con il pubblico del proprio Comune.

Per un momento ipotizziamo che la PA voglia mettersi in gioco e collaborare sebbene la realtà sia molto differente.
Immaginiamo un sito in cui, previa registrazione, un comune cittadino possa inoltrare le proprie segnalazioni riguardanti buche e dissesti del manto stradale.

Qual è il valore aggiunto? Semplice: Internet e ciò che può offrire con i propri servizi; in questo caso comunicazione diretta con l’ amministrazione comunale. Snella e non intermediata.

Pagina: [1] 2

link sponsorizzati

Consiglialo su Facebook

Scrivi un commento

Commenti totali: 2


  1. “comunicazione diretta con l’ amministrazione comunale. Snella e non intermediata”

    Ma l’esperienza con la PA Italiana non ti ha insegnato proprio nulla?

  2. sono un eterno sognatore donà :-)

Lascia un Commento

Iscriviti alle discussione senza commentare

Torna: [ Inizio ] [ Contenuti ] [ Categorie ] [ Cerca ]

Pagina renderizzata in soli 0,158 secondi dopo aver eseguito ben 54 query. Wordpress... prestazioni da urlo!