Vai a: [ Contenuti ] [ Categorie ] [ Cerca ]

Riprovaci ancora Nonno Ugo

Riprovaci ancora Nonno Ugo


Sebbene gli impegni lavorativi mi tengano parecchio lontano da queste pagine, torno con una news trash che meritava assolutamente la pubblicazione.

Su segnalazione di un lettore, clicco un link che mi rimanda ad un sito che rimanda al mio.
In questo turbinìo di collegamenti reciproci scopro che il redivivo Nonno Ugo, di cui mi ritengo ormai il biografo ufficiale, sarà candidato alle prossime elezioni comunali.

Per la verità ci aveva già provato in passato, senza troppo successo. Se sommiamo i risultati di tutte le elezioni effettuate a partire dal '94 (politiche, regionali, amministrative, di condominio) forse riusciamo a raggiungere i 100 voti.

Ma poco importa se Nonno Ugo negli anni passati non ce l'ha fatta; la sua figura non era ancora diventata culto; il suo mito non era ancora stato consacrato. Questa volta, lo sento, sarà la volta buona.

È iniziato tutto due anni fa quando, in una fredda notte dell'Aprile 2004, scrissi quello che oggi è diventato l'articolo di riferimento per gli amanti del re della Città del Mobile Rossetti.
Successivamente sono arrivati i commenti dei fans, un articolo su Il Manifesto a firma di Errico Buonanno, news e notizie sparse su altri siti.
Oggi Google offre materiale a sufficienza per farsi un'idea di chi stiamo parlando, con il mio articolo in prima posizione of course.

Il mondo è finalmente pronto per accogliere, nell'arena politica, una pietra miliare dell'iconografia trash degli anni '80.
Se sei di Roma e hai la residenza nel IV Municipio, alle prossime elezioni amministrative vota senza incertezza:

Nonno Ugoun operatore economico al servizio dei cittadini.

Sebbene non abbia capito cosa cazzo voglia dire "operatore economico" (troppo facile l'associazione con "operatore ecologico"), degna di nota è la foto sul manifesto elettorale: è la stessa immagine utilizzata nei cartelloni pubblicitari di 20 anni fa. La nostalgia mi attanaglia.

nonnougoelezioni.jpg

Visto che ci sono, e visto che non mi faccio mancare mai nulla, segnalo un altro manifesto elettorale che merita attenzione.

Sebbene più moderno e più giovane di Nonno Ugo, il personaggio non è certo di basso profilo e ha alle spalle una carriera trash da far invidia.
Ben conosciuto dalle pagine di Lorenzone.it, ha in comune con il sindaco della Città del Mobile svariate candidature passate e, duole ammetterlo, lo stesso risultato negativo.

Di chi stiamo parlando? Mi sembra ovvio…

marinoelezioni.jpg

Saibal "la riscossa del mondo trash" Forti

link sponsorizzati

Consiglialo su Facebook

Scrivi un commento

Commenti totali: 3


  1. Grandissimooooo voterò per nonno ugo… mio padre per massimo marino… lo giuro!!

  2. RAGAZZI,DANDO UNA LETTURA AI RISULTATI ELETTORALI DEL COMUNE DI ROMA (COMUNALI 2006),COMUNICO CHE IL NOSTRO CARO NONNO UGO ROSSETTI DELLA LISTA DEMOCRAZIA CRISTIANA,HA RIPORTATO SOLAMENTE UN VOTO DI PREFERENZA!
    EH CHE
    DIRE..SI SARà VOTATO SOLO LUI O QUELL'UNICA PREFERENZA ESPRESSA APPARTIENE ALL'AMICO CHE SU QUESTO SITO AVEVA ANNUNCIATO DI VOTARLO?
    NONNO UGO CI HA RIPROVATO DI NUOVO..MA PEGGIO DI SEMPRE IN POLITICA..UN MITO INCOMPRESO,NON C'è CHE DIRE!UN MITO CHE HA FATTO IL SUO TEMPO!

  3. …so che mi ci pulisco il culo ma per vicende alquanto particolari io ho anche l'accesso ftp al sito di Marino…….

    Sarebbe o non da fare qualcosa?

Lascia un Commento

Iscriviti alle discussione senza commentare

link sponsorizzati

Torna: [ Inizio ] [ Contenuti ] [ Categorie ] [ Cerca ]

Pagina renderizzata in soli 0,321 secondi dopo aver eseguito ben 54 query. Wordpress... prestazioni da urlo!