Vai a: [ Contenuti ] [ Categorie ] [ Cerca ]

Quando il trash va oltre la televisione

Quando il trash va oltre la televisione


Grazie a Tulsas sono venuto a sapere una notizia bomba, di quelle che valgono molto più delle dimissioni di Berlusconi o del fatto che Prodi è riuscito ad avere un rapporto completo con la moglie. Continua a leggere…

Logorrea mediatica

Logorrea mediatica


Ci sono dei periodi dell'anno in cui non si fa che parlare di alcuni eventi televisivi. Due o tre programmi al massimo riescono a monopolizzare, in modo totalitario e prepotente, i commenti di tutti: addetti ai lavori, critici, pubblico, animali.

Una volta, ai bei tempi della tv "really trash" (un trash spontaneo e non programmato), c'erano trasmissioni come Domenica In.., Fantastico 1,2,3…n, i quizzoni e i mega premi di SuperFlash, i fagioli della sora Lella Carrà, Indietro tutta

Oggi, invece, si sente dire spesso che la televisione moderna è noiosa, che non offre nulla di nuovo, che sempre le solite cose e bla bla bla… ma poi – chi più, chi meno – siamo tutti ansiosi di vedere, succhiare informazioni, leggere commenti e gossip su ciò che avevamo denigrato fino a pochi secondi prima. Si sputa nel piatto in cui si mangia, senza dubbio.

Potrei citare "Bisturi", potrei citare "La Talpa", potrei citare altri 3 o 4 tormentoni che fanno parlare l'Italia intera ma è inutile negarlo: a Marzo di ogni stagione televisiva, da qualche anno a questa parte, sono loro a farla da padroni… anzi da dittatori: Il Festival di Sanremo e Il Grande Fratello.

Per qualche settimana – peggio della cinese, dell'asiatica e della filippina (che ancora non esiste ma di certo arriverà) – è impossibile sfuggire a queste epidemia di logorrèa mediatica: ognuno sente l'impellente bisogno di dire la sua, in qualsiasi momento. E questa volta, statene certi, l'Imodium non serve.

Allora succede che tutte le persone sono più simili tra loro: spariscono le barriere linguistiche, la scala sociale conta ora un solo gradino, affanculo i comizi leghisti, scompaiono le differenze tra i ceti. Finalmente la nazione italiana si ritrova unita e compatta, come solo seppe fare ai tempi del fu Mazzini e del Risorgimento.
"Un solo paese, un solo popolo!!" griderebbe contento Giuseppe Garibaldi se fosse vivo… ma siamo sicuri che Piero ed Alberto Angela si stanno già dando da fare per una prossima puntata di Quark.

Succede che lo stimato avvocato, vestito elegante e con un 110 cum laude, si metta a raccontare – ad un collega magistrato – quanto sia stato avvincente il siparietto lesbo tra due recluse della casa; la massaia di Salerno, invece, ha già le idee chiare su chi vincerà il Festival; il macellaio di Cuneo, tra un chilo di macinato e sei etti di frattaglie, racconta alla cliente che pure lui aveva la residenza vicino a Montecarlo, Ventimiglia per la precisione; lo studente in ingegneria, invece, è amico del fratello del cugino del Piotta e lo racconta elettrizzato a tutti; per non parlare dell'insegnante di italiano di Benevento che, orgogliosa di avere un compaesano nella casa, dà lezioni di dialetto ai propri alunni… tanto per non perdere la tradizione.

A questo perverso gioco delle parti – oltre ai giornali, ai rotocalchi, ai sevizi tivvù – non sfugge, ovviamente, il mondo della rete. Qualunque sia il sito cliccato ci sarà sempre un link, un banner, una news, un post che rimandi ad uno o all'altro… nella peggiore delle ipotesi a tutti e due. Non si scappa!

La blogosfera, ovvero il mondo fatato dei blog, non può che gioire. Se era venuta a mancare (o non c'era mai stata) l'ispirazione, se ci si era stancati di scrivere della propria monotona vita, se bastava una mano per contare il numero massimo di visitatori giornalieri, adesso si cambia registro, eccome!

Blog che erano morti e sepolti da tempo sono stati rigenerati a nuova vita come le cartucce per stampanti; blog che già godevano di fama e stima vedono incrementare enormemente le loro visite.
Tutto verte, ovviamente, su questi due temi. Ci si trova di fronte ad turbinìo di articoli, post, link ad altri blog che rimandano ad altri blog che rimandano al blog di partenza, commenti ripetuti all'infinito, opinioni scambiate come le figurine, descrizioni minuziose dei fatti che manco un medico legale sarebbe capace.

E alè! Tutto il mondo (virtuale) è paese: ovunque ti giri – anche dietro lo schermo – ci sarà sempre qualcosa che ti ricorderà la Simona Ventura o la Barbara D'Urso… fattene una ragione: Patrick e Tony Renis sono i tuoi migliori amici.

Se hai un blog, nel mese di Marzo di ogni anno, non puoi non parlare dei due eventi mediatici dell'anno. Parlane bene, parlane male ma parlane!
Succede che la Selvaggia Lucarelli, che tanti criticano ma che tanti invidiano (quanto meno per le tette), abbia la sua postazione direttamente sotto una delle poltroncine dell'Ariston; succede che Macchianera abbia incentrato la sua produzione giornaliera sul Festival, tanto che cambierà presto nome di dominio: macchia-renis.net o macchia-neris.net, scegliete voi; succede che Zoro mi abbia fregato l'idea del titolo proprio mentre scrivevo e ora sarò costretto ad inventarmi qualcos'altro (fortuna che me ne sono accorto ); succede che sestaserasonoqui interverrà direttamente in un blog creato appositamente: sanremo.splinder.it; succede che ciccsoft faccia pure lui la sua parte; succede pure che altre decine di blog parlino di Patrick, di Ascanio e compagnia bella…

Tutti i siti linkati sono "di un certo livello", fanno parte della blogosfera dei UIPS (hanno più visite di altri); non li visito abitualmente ma li ho potuti conoscere attraverso la lettura quotidiana di un altro blog che si è fatto strada nella "vip area" : Daveblog… scontato l'invito a leggerlo… meglio di Novella2000

È d'obbligo, a questo punto, scrivere qualcosa su Sanremo e Grande Fratello… voglio dire: sarò anche brutto ma non sono mica tanto diverso dagli altri. L'epidemia ha contagiato anche me. Da tutte le informazioni che ho letto in queste settimane ho capito quanto segue:

Cioè, in pratica funziona così. C'è Tony Renis che una volta faceva il cantante e adesso è il direttore artistico del Festival. Quindi, pensando a lui, non ci si domanda più "Quando, quando" ma "Perchè? Perchè?". Il perchè di quella scenografia non lo so ma so che gli "Aventura" non sono i parenti lontani della Ventura. Bella con quei vestitini, quasi meglio della Barbara che si è macchiata di un delitto infame: uccidere Teddy Bear non è stato mica carino. Carino? Ascanio sarà anche un ragazzo piacente ma non ha certo dei modi principeschi come l'Alberto di Monaco. Proprio lì ha la residenza Patrick, quello biondino con la frangetta e i capelli stirati. È vero! Dicono che Marco Masini si è fatto la piastra ma con quel look non era bellissimo. "Era bellissimo"… come la canzone di DJ Francesco, il figlio di quello dei Pooh, quanti ricordi! Certo che però non ci stanno più i gruppi di una volta: I Dik Dik, I Formula3, I Ricchi e Poveri. Saranno ospiti nella casa e supporteranno i ragazzi. Giusto! Quest'anno si lamentano che ci sono solo due ragazze tra i concorrenti; se è per questo, su 22 partecipanti, i cantanti veri sono, forse, solo 4. Uff… questa edizione del Grande Fratello è un po' scaduta rispetto alle altre, c'è stata poca innovazione, sa di vecchio. Quel Domenico lì, a 44 anni, è proprio ridicolo in mezzo ai giovani. Ormai non c'è più questa distinzione, la categoria è unica anche per i meno famosi. In effetti se non fosse stato per quel programma, Adriano Pappalardo sarebbe rimasto una meteora. E se non ricordo male Gene Gnocchi, una volta, stava a Mediaset. Ma hanno detto che Berlusconi non andrà da Vespa. Perchè? Facile! Perchè Sanremo è Sanremo…

Saibal "lo sai che i papaveri son alti alti alti" Forti

p.s.
Mi sembra ovvio che, questa sera, ad uscire dalla casa del Grande Fratello, sarà proprio il caro e vecchio Anzianotti.

Html.it su Mediamente!

Html.it su Mediamente!


YEAHHHH!! Siamo andati in trasmissione su Rai3!!

Il servizio era un po' corto comunque ci ha fatto bella pubblicità… anche perchè, in classifica, hanno detto che siamo il primo sito indipendente dopo i colossi come Tiscali o Seat Pagine Gialle!! FICUS EH?

Siamo dodicesimi… e adesso inizia la scalata

baci sulle chiappe!

link sponsorizzati

link sponsorizzati

Torna: [ Inizio ] [ Contenuti ] [ Categorie ] [ Cerca ]

Pagina renderizzata in soli 0,215 secondi dopo aver eseguito ben 36 query. Wordpress... prestazioni da urlo!