Vai a: [ Contenuti ] [ Categorie ] [ Cerca ]

Città del Mobile: Nonno Ugo è ancora con noi

Città del Mobile: Nonno Ugo è ancora con noi


Lorenzone.it è stato il primo sito internet ad interessarsi di Nonno Ugo in modo approfondito. Era il 6 Aprile 2004.
Oggi, a quasi due anni di distanza, un giornalista vero – di quelli che hanno il tesserino e possono scioperare – ha deciso di raccogliere l'eredità di quanto scritto su queste pagine e ha confezionato un bella storia sul Sindaco virtuale più famoso degli anni '80.

Molte informazioni sembrano essere state riprese dall'articolo scritto da me (come ad esempio l'accostamento con Silvio Berlusconi o i cenni sulla fine dello sputagiò) mentre altre notizie sono fresche ed inedite. Si apprende, ad esempio, che Deborah Rossetti sia oggi una scenografa.

Felice che il mio lavoro possa essere stato in qualche modo utile, volevo riportare il link alla pagina pubblicata da Il Manifesto ma qualche solerte direttore non ha ritenuto opportuno mantenere certi articoli online.

Per questo motivo credo sia doveroso trascrivere il testo originale a firma di Errico Buonanno.

Un ringraziamento doveroso a Valerio che mi ha segnalato la notizia.

Pagina: [1] 2

link sponsorizzati

Consiglialo su Facebook

Scrivi un commento

Commenti totali: 10

Pagine:<< <  1 [2]


  1. Purtroppo arrivo con un certo ritardo ma avrei qualcosa da dire a proposito di Nonno Ugo. Vi racconto la mia triste storia:

    Correva l'anno 198X e un adorabile bimbo passava le mattinate estive incollato alla TV; Tra i più violenti cartoni giapponesi e i migliori telefilm della storia, tra DevilMan e gli A-Team fa la

    sua comparsa un arzillo vecchietto sorridente, accompagnato da un irritante clow obeso e una valletta di cui un allora bimbo in età pre-pippolare non riesce a ricordare le virtuosità.
    E' La città del mobile, la città dei balocchi.

    O almeno così pareva. I sogni si infrangono nel giorno stesso della visita alla città del Mobile.
    La giornata comincia sulla Salaria insieme ad altri trilioni di romani automuniti (anni 80 cicci, niente aria condizionata ad Agosto).
    Prosegue in processione tra librerie componibili in doppio compensato e scrivanie in mogano saraceno.
    Ricordo tutt'oggi l'avvicinamento alla zona trasmissione, con la ruota e il pagliaccio, ho visto i premi! E anche il vecchiaccio.

    Un disegno, per partecipare alla trasmissione bastava fare un disegno, una pura formalità per un piccolo si ricco di talento.
    Ti danno tutto loro, i fogli, i pennarelli e finalmente puoi riposare le gambe su delle comodissime sedie in PVC richiudibili. L'ispirazione arriva subito e inizio a comporre uno spendido paesaggio rurale. Le colline, i mulini, persino un pascolo con le mucche (e un cane pastore ovviamente). Niente pecore, il bianco è infido e traditore, non casco nel tranello.

    Il vecchio si aggira tra i tavoli, osserva morbosamente le composizioni e l'avversione verso il mio lavoro si fa subito evidente:
    "Aggiungi qualche altra pecora"
    "non posso colorare di bianco, HO GIA' COLORATO QUELLA ZONA! Sono mucche!"
    "…"

    Il dubbio diventa una certezza prima ancor di finire, non c'è spazio per tutti i bambini al tavolo nella trasmissione.
    Sarò scartato, il vecchio aveva deciso prima ancora che progettassi la cascina. Prima di andarmente a pugni serrati e con le lacrime agli occhi, UNO DI LORO si è fatto avanti, ha detto a mia madre qualcosa del tipo "Una famiglia è andata via, vuole partecipare suo figlio alla trasmissione?"
    Io non mi volto, lei capisce "No, è tardi, poi c'è traffico sul raccordo".
    Non l'ho più guardato in TV.
    Vaffanculo Nonno Ugo. Ti odio ancora.

  2. Leggendo questo articolo mi sono uscite le lacrimone e mi e' venuto un magone (un nodo alla gola) per la tristezza……
    Per fortuna ci siamo ancora noi a portare avanti la simpatia, la gentilezza, la forza che sprigionava Nonno Ugo nei MITICI ANNI '80.
    Grazie ancora!!!!!!
    EVVIVA, EVVIVA, EVVIVA NONNO UGOOOOOO!!!!!!!!!!!!

Pagine:<< <  1 [2]

Lascia un Commento

Iscriviti alle discussione senza commentare

link sponsorizzati

Torna: [ Inizio ] [ Contenuti ] [ Categorie ] [ Cerca ]

Pagina renderizzata in soli 0,343 secondi dopo aver eseguito ben 55 query. Wordpress... prestazioni da urlo!