Vai a: [ Contenuti ] [ Categorie ] [ Cerca ]

Italian Style

Italian Style


Di ritorno da un viaggio in aereo, il mononeurone che ho in testa si è messo a ragionare su un'usanza che – credo – sia tipicamente italiana: il famigerato applauso al pilota.

Chi non ha mai assistito a quello spettacolo – stupendamente trash – che vede i passeggeri esplodere in un'ovazione non appena le ruote del velivolo toccano terra?
Se vi dice sfiga c'è pure un gruppetto che urla "Bravo, Bravo"…

Posso capire che qualcuno debba scaricare un po' d'ansia; al limite posso anche accettare che venga fatto su un volo nazionale… ma cazzo non si può applaudire sempre, pure quando si sta volando verso Barcellona con l'Iberia!
Ci manca solo che le hostess escano da dietro il sipario a prendere i fiori gettati dal pubblico.

Se prima il motto del Belpaese era "pizza, gondola e mandolino", tra un po' toccherà aggiungere la voce "applauso".

Che poi basterebbe ragionarci sopra per un attimo: il pilota non ci ha fatto un favore portandoci a terra sani e salvi. Non sarebbe carino se ci facesse sfracellare a terra solo perchè non gli abbiamo fatto la OLA…

E gli altri casi? Ne vogliamo parlare?
Perchè non si battono le mani anche al conducente dell'autobus che azzecca le fermate o al macchinista quando arriva in stazione? Per non parlare dei capitani dei traghetti: pure loro c'hanno due palle così, mica no.

Senza nulla togliere all'estrema bravura dei piloti di linea, saper guidare un mezzo pubblico nel traffico urbano, evitare di far deragliare un treno con i binari fatiscenti che abbiamo in Italia o riuscire ad attraccare senza incidenti nel porto di Olbia a metà Agosto non è mica roba da poco…

A questo punto ci vuole un po' di par condicio: o a tutti o a nessuno. Che pure i dipendenti del Cotral e i Ferrovieri c'hanno un'anima e gli fa piacere se li applaudite.

Ma io sono una persona troppo avanti. Già m' immagino – tra qualche decennio – quando inizieranno i primi sbarchi su Marte. In un futuro volo interstellare – composto da passeggeri terrestri e marziani – gli italiani si distingueranno subito… e giù con le trombe e i cori da stadio:

- CAPITAN, CAPITAN… CHE CE FREGA DER TASSISTA NOI C'AVEMO ER CAPITAN
- E ATTERRA SEMPRE LUI, E ATTERRA SEMPRE LUI…
- OLLELE' OLLALA' BRAVO CAPITA' BRAVO CAPITA'
- UN SOLO GRIDO, UN SOLO ALLARME… TRAMVIERI IN FIAMME, TRAMVIERI IN FIAMME

Ho deciso! La prossima volta che prendo un aereo partecipo alle ovazioni anch'io. Se vedete uno con i fumogeni quello sono io.

Saibal "allacciate le cinture" Forti

link sponsorizzati

Torna: [ Inizio ] [ Contenuti ] [ Categorie ] [ Cerca ]

Pagina renderizzata in soli 0,157 secondi dopo aver eseguito ben 35 query. Wordpress... prestazioni da urlo!