Vai a: [ Contenuti ] [ Categorie ] [ Cerca ]

Prefazione


Nel caso fosse utile a qualcuno, ho deciso di pubblicare una parte della mia tesi di Laurea in Scienze Politiche.

Il titolo della ricerca – in perfetto stile universitario – è lungo, astruso, prolisso e noioso:

"Analisi dei processi socio-comunicativi all'interno delle web community attraverso una ricerca sul funzionamento di un forum, una chat ed un blog" Continua a leggere…

Indice dei capitoli


Capitolo I – Storia e sviluppo della Rete
1.1 – La storia di Internet
1.2 – La diffusione di Internet nel Mondo e la situazione in Italia
1.3 – Il Boom italiano
1.4 – Internet serve per comunicare?
1.5 – La lingua di Internet
1.6 – Internet è comunicazione. Gli strumenti per interagire
Continua a leggere…

Riassunto breve


Internet, nata nel 1969 come progetto ad uso esclusivamente militare, ha da sempre rappresentato uno strumento capace di veicolare enormi quantità di informazioni senza limiti di spazio nè di tempo.
Con il passare degli anni e con l'evolversi della sua natura, la Rete è presto diventata un mezzo per socializzare e relazionarsi con il mondo esterno senza i problemi derivanti dalla lontananza o dalla differenza di orario.
I comuni processi comunicativi, prerogativa del mondo “reale”, possono essere trasposti nella “realtà virtuale” senza per questo perdere di significato. Continua a leggere…

link sponsorizzati

1.1 – La storia di Internet


Internet, come la conosciamo oggi, è un medium comunicativo diffuso su scala mondiale con un bacino di utenza senza frontiere.
Sebbene sia uno strumento ormai entrato nella vita quotidiana di milioni di persone, la sua storia è relativamente giovane e, se vogliamo, decisamente appassionante.
Questo strumento ha avuto origine, seppur indirettamente, dalla Guerra Fredda e il suo scopo originario era di tipo militare. Nei primi anni sessanta, infatti, era diffuso nel mondo il terrore di una guerra nucleare. Dopo l’ incidente della Baia dei Porci a Cuba, la tensione USA-URSS raggiunse i massimi livelli. Nel 1964 anche la Cina sperimentava la propria bomba atomica.
In questi frangenti, il Ministero della Difesa americano avviò un progetto di ricerca che aveva il fine di preservare le telecomunicazioni in caso di guerra nucleare. Continua a leggere…

1.3 – Il Boom italiano


Il 1999 segna lo spartiacque tra un paese che poco conosce la Rete e una società che ha riposto su Internet grandi speranze per un rilancio dell’ economia.
Tra la fine dell ’99 e l’ inizio dell’ anno 2000 parole come Internet banking, trading on-line, e-commerce, net stocks entrano di prepotenza a far parte del linguaggio quotidiano comune. Nasce – anche in Italia – la New Economy, la finanza del nuovo millennio.
Guadagni, investimenti, servizi, volumi d’ affari si spostano – dai canali tradizionali – al nuovo mondo creato dalla Rete. È un periodo di grossa espansione, senza precedenti e in breve tempo nascono nuovi siti, nuovi servizi, nuove società che hanno fatto della Rete il loro campo d’ azione. Continua a leggere…

link sponsorizzati

Torna: [ Inizio ] [ Contenuti ] [ Categorie ] [ Cerca ]